Natura reperto


Data

Dal Al


Manifattura


Destinazione d'uso


Fibre


Filati


Tecnica


Schema compositivo


Motivi decorativi



Introduzione al catalogo multimediale
I tessuti antichi, per la loro fragilità, hanno bisogno di essere conservati seguendo specifiche norme; per questa ragione a partire dal 1995 è iniziata una campagna fotografica e di schedatura informatizzata dei reperti del Museo, finalizzata alla realizzazione del Catalogo Multimediale, che consente di consultare virtualmente la raccolta senza danneggiare i tessili. Attualmente sono presenti circa 30000 schede, dato in costante aggiornamento.

Criteri di schedatura
La datazione, qualora non espressa con un singolo anno, rappresenta l'intervallo temporale presumibile in cui può essere stato prodotto il reperto. Per i tessuti  extraeuropei la datazione è stata espressa indicando l'anno di inizio e quello di fine di ciascuna epoca/civiltà.
Nel caso di oggetti confezionati la datazione si riferisce al tessuto e non all'oggetto.

Le misure dei reperti sono in centimetri, ordito per trama, escluse le cimosse e riguardano le dimensioni massime del reperto in senso ordito e in senso trama.

Per quanto riguarda l'indice tecnica, le voci presenti tengono conto delle indicazioni del Vocabulaire del Centre International d'Etudes des Textiles Anciens di Lione, con le necessarie integrazioni relative ai tessuti ottocenteschi e novecenteschi.

Una piccola percentuale dei reperti è corredata da note storico critiche, approntate da specialisti: esse non sono disponibili sul web, ma la loro esistenza è segnalata nelle singole schede. Queste note sono costantemente aggiornate e in continuo aumento; il loro contenuto è consultabile esclusivamente nella sede del Museo o, per motivi di studio, si può richiederne l'accesso all'indirizzo mail must(at)fondazioneratti.org.

Ricerca e acquisizione delle immagini
La ricerca può essere effettuata attraverso 9 percorsi relativi a dati storici, materici e disegnativi, con la possibilità di incrociare le voci di indice. I percorsi sono stati studiati per soddisfare un’utenza variegata: dallo studioso di storia del tessile al disegnatore professionale in cerca di spunti, allo studente, di qualunque livello,desideroso di operare in futuro nel campo tessile.

Le immagini sono protette da copyright; on line ogni reperto è corredato di una sola immagine, ma il museo dispone di un archivio fotografico digitale che comprende anche immagini di dettagli. Per l'acquisizione e i diritti di riproduzione si prega di contattare: must(at)fondazioneratti.org.

Il catalogo multimediale per il momento è disponibile solo in lingua italiana.

Introduction to the multimedia catalogue
Due to their fragility, ancient fabrics need to be preserved by following specific rules; for this reason, in 1995 a photographic and computerized cataloguing campaign of the Museum items started, aimed at the realization of a Multimedia Catalogue which allows to virtually consult the collection without damaging the fabrics. Currently, the catalogue includes approximately 30000 files, though the number is constantly increasing.

Cataloguing criteria
The date, if not expressed by a single year, represents the presumable time interval in which the item may have been made. For extra European fabrics, the date has been expressed by stating the initial and the final year of each period/civilization. 
In case of manufactured objects, the date refers to the fabric rather than the object. 

The size of the items is expressed in centimetres, warp x weft, excluding selvages, and refers to the maximum dimension of the item in the warp and weft direction.

As far as the entry technique is concerned, the used items take into account the guidelines of the Vocabulaire of the Centre International d'Etudes des Textiles Anciens of Lyon, with the integrations necessary for nineteenth-century and twentieth-century fabrics.

A small percentage of articles is accompanied by historical-critical notes written by specialists: these notes are not available on the web, but their existence is highlighted on the individual files. The notes are constantly updated and their number increased; their content can be consulted only in the Museum or, for study purposes, it is possible to apply for access by writing to the e-mail address must(at)fondazioneratti.org.

Search and acquisition of pictures
Search can be carried out through 9 paths related to historical, material and pattern data, with the possibility to cross the different entries. The paths have been designed to meet the needs of different users: from the scholar in textile history to the professional designer looking for hints, up to the student of any level wishing to work in the textile field in the future.

All pictures are protected by copyright. Each piece has only one picture linked on line, though the museum has a digital photographic archive with includes also detailed pictures. For acquisition and reproduction rights, please contact: must(at)fondazioneratti.org.

At the moment, the multimedia catalogue is available in Italian only.