Collezionare tessuti - Collecting textiles

20 Settembre 2012

La famiglia Ratti e la Fondazione hanno ricordato il decimo anniversario della scomparsa di Antonio Ratti (1915-2002) con un convegno internazionale dedicato al tema del collezionismo tessile.
Il convegno, articolato in tre sezioni tematiche, ha affrontato diverse problematiche:

- della figura del collezionista di tessuti, delle sue passioni e dei suoi interessi,
- della nascita e della identità dei musei specializzati dedicati al tessile,
- della difficoltà di esporre al pubblico questi particolarissimi artefatti.

Al convegno hanno aderito i più prestigiosi musei del mondo, tra i quali il Metropolitan Museum di New York, il Musée des Tissus di Lione, il Victoria & Albert di Londra. Sono stati presenti studiosi di rilievo internazionale tra i quali Tom Campbell, direttore del Metropolitan Museum of Art di New York e primo direttore dell’Antonio Ratti Textile Center dello stesso museo che ha ripercorso il rapporto decisivo tra Antonio Ratti e il MET.

E' possibile visionare gli interventi di tutti gli studiosi che hanno dato il loro consenso alla pubblicazione dei video collegandosi a:
http://www.fondazioneratti.org/seminarsMuseo/294/collezionare_tessuti_-_collecting_textiles

PROGRAMMA

20 settembre, mattino

10.30 – Saluto di Annie Ratti, Presidente della Fondazione Antonio Ratti

11.00 - Francina Chiara, curatore Museo Studio del Tessuto, Fondazione  Antonio Ratti
Antonio Ratti e la sua collezione tessile



11.40 - Thomas P. Campbell, Director Metropolitan Museum, New York
The Antonio Ratti Textile Center at The Metropolitan Museum of Art, New York


20 settembre, pomeriggio  - LA FIGURA DEL COLLEZIONISTA
moderatore Rosanna Pavoni 

14.30 - Annette P. g. Schieck, Director of the Deutsches Textilmuseum Krefeld
Jakob Krauth – Königliche Gewebeschule – Deutsches Textilmuseum. On the Formation of the German Textile Museum (1880 to 1981)

15.10 - Aurélie  Samuel , incaricata delle collezioni tessili, Musee Guimet , Paris
The collection of Krishna Riboud : the scientific endeavour of a collector"

15.50 – Paola Ruffino, Conservatore Arti Decorative, Museo Civico d’Arte Antica, Torino
Rivelazioni d’arte. I tessuti nella collezione di Riccardo Gualino

16.30 – Seth Siegelaub, Stichting Egress Foundation, Amsterdam 
On collecting textiles and books on textiles


21 settembre, mattino - L'IDENTITA' DI UNA COLLEZIONE: COME NASCONO I MUSEI
moderatore  Chiara Buss


9.30 - Angela Völker, former Curator of  the MAK - Österreichisches Museum für angewandte Kunst,Wien 
Collecting textiles in the MAK with regard to contributions from private collectors

10.10 - Filippo Guarini, Direttore Museo del Tessuto, Prato 
A cosa serve un museo del tessuto in un distretto tessile contemporaneo? Il caso di Prato
                                      

11.30 - Eulalia Morral i Romeu, Director Centre de Documentaciò i Museu Téxtil, Terrassa 
Da collezione a patrimonio: qualche riflessione a proposito del CDMT

12.10  –Jacqueline Jacqué, conservatore onorario del Musée de l’Impression sur Etoffes, Mulhouse
Le Musée de l’impression sur étoffes,  d’une collection à la disposition d’une profession à un musée ouvert à tous


21 settembre, pomeriggio - ESPORRE IL TESSUTO
moderatore Italo Rota


14.30 - Maximilien Durand , Director Musée des Tissus, Lyon 
Displaying textiles at Musée des Tissus in Lyon

15.10 - Magdalena Droste   Professore Brandenburgische Technische Universität Cottbus
From Sale to Musealisation. The representation of Bauhaus Textiles in Exhibitions

15.50 - Sonnet Stanfill, Curator in the Forniture Textile and Fashion Department, Victoria & Albert Museum, London 
Potent objects: the place for textiles within fashion exhibitions




20 -21 settembre 2012, ore 10 -17
Villa Sucota, Via Cernobbio 19
22100 Como
info: 031 3384976
must@fondazioneratti.org