Nuovo incontro NOW

07 Agosto 2015

Dopo il primo incontro della rete NOW (New Operation Wave) alla Fondazione Antonio Ratti, sul tema Publics, un nuovo appuntamento il 17 ottobre 2015, presso la sede di Zerynthia a Roma, ha l'obiettivo di rafforzare e amplificare la comunicazione tra gli studenti, attraverso la creazione di un gruppo di lavoro formato da rappresentati degli studenti delle diverse Accademie e centri partecipanti a NOW.

La volontà di NOW è di creare un ponte tra gli studenti, una piattaforma dove i progetti che portano avanti con le istituzioni possano essere condivisi, discussi, interpretati.

Gli studenti misurano sé stessi attraverso la creazione di mostre collettive.
Alcuni dei progetti del 2015:
Corso Aperto / 25 luglio / i giovani artisti del CSAV Artists Research Laboratory / Fondazione Antonio Ratti;
Otherness / 8-29 luglio / gli studenti dell'Accademia di Brera;
Bicchieri di Plastica /17 -24 giugno / l'Accademia di Belle Arti dell'Aquila;
Uscita d'emergenza / 28 gennaio-8 febbraio / gli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Roma.

Da questo terreno di sperimentazione, comune alle varie istituzioni, è necessario partire.
Attraverso la rete, le accademie ricreano un proprio pubblico, formato dagli studenti stessi.  
Come si comunica un progetto? Come si amplifica la sua comunicazione?
Immaginiamo i partecipanti come elementi virali capaci di convogliare, attraverso il confronto, nuove possibilità e contaminazioni positive.

Zerynthia, comparabile ad una homepage, offre i suoi spazi allo scopo di amplificare questa comunicazione. Essa mette a disposizione degli studenti la sua biblioteca, che sarà inaugurata in occasione di quest'incontro.
Zerynthia inoltre si avvale del supporto di RAM radioartemobile, che dedica a NOW una pagina all'interno del suo sito, dove i progetti vengono condivisi.
Gli studenti che entrano a fare parte della rete NOW hanno anche la possibilità di presentare i propri progetti attraverso contributi sonori su RAM.
Following the first NOW (New Operation Wave) network meeting at the Fondazione Ratti, centred on the theme Publics, a new appointment the 17th October 2015, at the Zerynthia offices in Rome, is aimed at reinforcing and amplifying communication between students through the creation of a work group made up of representatives of the students of the various Academies and centres participating in NOW.

NOW's desire is to create a bridge between students, a platform where projects carried out with institutions can be shared, discussed, interpreted.  

The students measure themselves through the creation of group exhibitions.
Some projects in 2015:
Corso Aperto (Open Course) / 25th July / the young artists of the CSAV Artists Research Laboratory / Fondazione Antonio Ratti;
Otherness / 8th-29th July / the students of the Accademia di Brera;
Bicchieri di Plastica (Plastic Cups) / 17th-24th June / Accademia di Belle Arti dell'Aquila;
Uscita d'emergenza (Emergency Exit) / 28th January-8th February / the students of the Accademia di Belle Arti di Roma.

It is from this testing ground, common to the various institutions, that one must set off.
Through the network, the academies recreate their own public made up of the students themselves.   
How is a project communicated? How is this communication amplified?  
Let us imagine the participants as viral elements capable of launching, through confrontation, new possibilities and positive contaminations.                                                                      

Zerynthia, comparable to a homepage, offers its spaces in order to amplify this communication, making its library, which is to be inaugurated on the occasion of this meeting, available to the students.
Zerynthia moreover has the support of RAM radioartemobile, which has a section of its website dedicated to NOW, where the projects are shared.
The students taking part in the NOW network also have the possibility of presenting their own projects through sound clips on RAM.