Advanced Course in Textile Design - Visiting Professor Tal Lancman

09 Maggio 2011

"The art of living" series by Tal Lancman, published in Textile View magazine
"The art of living" series by Tal Lancman, published in Textile View magazine
I Corso Superiore di design del Tessuto

Private views
Visiting Professor Tal Lancman

Progetto ideato e curato dalla Fondazione Antonio Ratti
in collaborazione con Mantero Seta SpA e Ratti SpA

La Fondazione Antonio Ratti, Mantero Seta e Ratti hanno il piacere di annunciare il I°Corso Superiore di Design del Tessuto, dedicato a giovani talenti provenienti da tutto il mondo.

La grande potenzialità di un corso organizzato dalla FAR risiede nella raccolta di tessuti antichi del suo museo, fonte di informazioni tecniche e di motivi ispiratori per i futuri creativi del tessile.
Mantero e Ratti, da parte loro, sono due aziende che hanno storicamente espresso l’eccellenza nella ricerca e lo sviluppo del prodotto. I loro archivi testimoniano la ricchezza e continuità di un investimento costante che si muove in maniera articolata e viva, tra tessuti, disegni e colori. Un mondo femminile, ma anche maschile, in cui la stampa e la seta giocano un ruolo prevalente.

Nasce così l’idea di una collaborazione tra industria e cultura, espressa in un corso pensato innanzitutto come luogo di comunicazione e scambio internazionale, in un dialogo critico e pratico tra docenti e giovani studenti.

Il designer israeliano Tal Lancman sarà Visiting Professor di questa prima edizione del corso, che sarà diretto da Margherita Rosina, curato da Francina Chiara e coordinato da Maddalena Terragni.
Il corso, dal titolo Private Views, si terrà dal 10 al 28 ottobre 2011, a Villa Sucota sede della Fondazione Antonio Ratti e presso le aziende coinvolte.

Scopo del workshop è quello di proporre un’esperienza formativa nella quale creatività e pratica, storia e modernità trovino un equilibrio che si articola con le problematiche operative dell’industria tessile e della moda.

Le aziende affiancheranno i partecipanti mettendo a disposizione oltre agli archivi aziendali, di valore inestimabile, anche un confronto pratico con le tecnologie più recenti.

Il corso, la cui selezione sarà curata da una giuria di esperti, aperto a 15 giovani designers, è volutamente internazionale poiché la dimensione multiculturale è quella che meglio esprime il futuro della moda.

Due personaggi di spicco provenienti da campi differenti, Ella Aboutboul, coach and creative facilitator, Londra e Julia Hofmann, designer e dirigente presso Giorgio Armani, Milano, contribuiranno a dare al corso una visuale interdisciplinare.

Si tratta del primo seminario organizzato dalla FAR nel campo della moda, che inizia con “Como”, con la seta e con due importanti aziende storiche, con il desiderio di proseguire la formazione con il supporto di aziende eccellenti nell’ambito dell’abbigliamento maschile e dell’arredo.

Il desiderio è inoltre quello di mantenere in seguito i contatti con i partecipanti al fine di incoraggiare una continuità di scambi e collaborazioni con le industrie comasche e di creare una rete produttiva dinamica e internazionale.

Il Corso è gratuito e ciascun partecipante riceverà un contributo di € 1.000 a parziale copertura dei costi di viaggio e soggiorno a Como. Le modalità di partecipazione e la domanda di ammissione alle selezioni sono disponibili qui.
Le domande devono essere compilate entro il 30 giugno 2011.

Tal Lancman
Nato a Tel Aviv, Israele, nel 1962, Tal Lancman è un analista delle tendenze emergenti e un designer. E’ stato senior editor di Textile View, la principale rivista di settore che definisce le tendenze colori, tessili, moda, arredamento e strategie di marketing fin dal 1995.
Il suo contributo alle serie “Interware” e “The Art of living” pubblicate in Textile View si basa su un approccio trasversale, che tende a sottolineare i punti di incontro tra discipline differenti: il design, la moda, l’architettura e l’arte.
Tal Lancman ha maturato esperienze come designer e consulente, presso aziende operanti nel campo del tessile e della moda, nel settore del design e della bellezza. Clienti e collaborazioni includono Baccarat; Boffi Italia; Chopard; Felissimo Japan; Itochu; Limited NY; L'Oreal Paris; Reebok; Shiseido; Tai Ping e Veronese.
Ha esposto i suoi lavori al Musée des Arts Décoratifs di Parigi; MOMA Museum of Modern Art, New York; MUDAM Museum of Modern Art, Lussemburgo; Musée d’Art et d’Industrie di Saint-Etienne; al Triennale Design Museum di Milano, e ha curato mostre sul design in Francia, Usa e Israele.
Nel 2003, insieme al designer di Haute Couture Maurizio Galante ha fondato INTERWARE, una società di design e consulenza il cui scopo è creare un ponte tra l’ industria e  le tradizioni artigianali, valorizzando il meglio in entrambi i campi.



Info

infotextile(at)fondazioneratti.org

I Advanced Course in Textile Design

Private views

Visiting Professor Tal Lancman

Conceived and curated by Fondazione Antonio Ratti
in collaboration with Mantero Seta SpA and Ratti SpA

Fondazione Antonio Ratti (FAR), Ratti Mantero Seta and Ratti SpA are pleased to announce the First Advanced Course in Textile Design, dedicated to international young talents.

The great potential of the course organized by the FAR lies in the museum’s collection of antique textiles, which constitute a source of technical information and provide inspiration for the future talents of the textile industry. Mantero and Ratti are two companies that historically delivered excellence in their research and product development. Their archives testify the richness and continuity of a constant investment that moves in an articulate and lively way between fabrics, designs and colours. A feminine but also a masculine world, in which both printing and silk play a major role.

Thus the idea of collaboration between industry and culture was born, and was expressed through a course essentially conceived as a place for communication and international exchange, in a critical and practical dialogue between professors and young fellows.

The Israeli designer Tal Lancman will be the Visiting Professor of this first edition of the course, which is directed by Margherita Rosina, curated by Francina Chiara and coordinated by Maddalena Terragni.
The course, entitled Private Views, will be held between 10 - 28 October 2011, at Villa Sucota, head office of Fondazione Antonio Ratti, and at the premises of the other partners.

The purpose of the course is to offer an educational experience in which creativity and practice, history and modernity find a balance that is connected to the operational problems of the textile and fashion industries.

The companies will support the participants opening the doors to their valuable archives, and by offering a practical experience in dealing with the latest technologies.

The course, whose selection will be done by a panel of experts, isopened to 15 young designers, in an international and multicultural dimension that mirrors the future of fashion.

Two leading figures of different fields, Ella Aboutboul, coach and creative facilitator, London, and Julia Hofmann, designer and executive at Giorgio Armani, Milan, will contribute to the course’s interdisciplinary approach.

This is the first seminar organized by FAR in the field of fashion, which begins with "Como", with silk and with two important historic companies, with the desire to continue training with the support of high standard companies of men's clothing and decor.

The desire is also that of continuing the relationship with the participants, in order to encourage a continuity of exchange and collaboration with the Como industries and to create a dynamic and international production network.

The course is free of charge. In addition, each participant will receive a pay of € 1,000 to partially cover travel and lodging expenses.
Details of how to participate and the application form are available here.
Application deadline: June 30, 2011.

Tal Lancman
Born in Tel-Aviv, Israel, in 1962, Tal Lancman is a trend forecast analyst and designer. He has been an editor-creative director for Textile View magazine, the leading industry magazine in defining trends, in colours, textile, fashion, decoration and marketing since 1995. His contribute for the series "Interware" and "The art of living" published in Textile View focus on the transversal approach, emphasizing the meeting point between different disciplines: design, fashion, architecture and art. Tal Lancman’s broad spectrum of design and consultancy experiences range from companies in the fields of textile and fashion, to design and beauty. Clients and collaborations include Baccarat; Boffi Italia; Chopard; Felissimo Japan; Itochu; Limited NY; L'Oreal Paris; Reebok; Shiseido; Tai Ping, and Veronese. He has exhibited his work at the Musée des Arts Décoratifs, Paris; MOMA Museum of Modern Art, NY; MUDAM Museum of Modern Art, Luxembourg; Musée d’Art et d’Industrie of Saint-Etienne; Milan’s Triennale Design Museum, and curated design exhibitions in France, USA and Israel. In 2003 Tal Lancman, in partnership with Haute Couture designer Maurizio Galante, established the design and consultancy agency INTERWARE, which aims at establishing a balance between the industrial and the craftsmanship’s traditions, welcoming the best of both fields.




Info
infotextile(at)fondazioneratti.org