Corso Aperto - XVII Advanced Course in Visual Arts

02 Luglio 2011

Fondazione Antonio Ratti, Villa Sucota, photo: Giovanna Silva
Fondazione Antonio Ratti, Villa Sucota, photo: Giovanna Silva
il 21 luglio al termine della conferenza di Alexei Penzin è prevista una visita guidata di Corso Aperto con il curatore, Cesare Pietroiusti.

Corso Aperto
è ospitata negli spazi di Villa Sucota dal 2 al 22 luglio.
 Ogni artista presenta il proprio lavoro all'interno di un percorso caratterizzato da eventi performativi, installazioni visivo/sonore e interventi ambientali, e potrà continuare a modificare la propria presentazione parallelamente allo svolgimento delle attività del corso diretto da Susan Hiller. Quest'anno, infatti, per la prima volta Corso Aperto durerà per tutta la durata del CSAV. Corso Aperto, che è concepito come una manifestazione a metà strada tra una mostra e una serie di “visite a studio”, vuole essere un luogo d'incontro tra una comunità di giovani artisti, visti nel vivo delle loro ricerche e sperimentazioni, e un pubblico interessato ai processi dell'arte contemporanea.
Villa Sucota, sede della Fondazione Antonio Ratti, e gli spazi ad essa limitrofi, saranno usati in modo non convenzionale, flessibile, e rispondente alle caratteristiche dei lavori e delle attitudini degli artisti partecipanti. 

I partecipanti alla XVII edizione del Corso Superiore di Arti Visive sono: Eva Barto (Francia); Lindsay Benedict (USA); Emma Buswell (Australia); Nayari Castillo (Venezuela); Jagna Ciuchta (Polonia); Matthew Coombes (UK); Gerard Cuartero (Spagna); Dario D’Aronco (Italia); Roberto De Pol (Italia); Stefan Eichhorn (Germania); Elif Erkan (Germania); Maria Elena Fantoni (Italia); Roberto Fassone (Italia); Sarah Fuller (Canada); Giovanni Giaretta (Italia); Carolin Koss (Germania); R. Lyon (USA); Marta Roberti (Italia); Johanna Sophie Santos Bassetti (Spagna); Iacopo Seri (Italia).

Il 21 luglio è prevista l’assegnazione del Premio Epson FAR per la ricerca artistica, giunto quest’anno alla sua VI edizione.
Il Premio è stato istituito nel 2006 grazie al contributo di Epson Italia, che ha deciso di sostenere i giovani artisti partecipanti premiando le opere di maggior interesse sotto il profilo della sperimentazione visiva.

Corso Aperto sarà visitabile in concomitanza con le conferenze e altri eventi presso la Fondazione, oppure dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18.

Informazioni
Corso Aperto
Inaugurazione: 2 luglio ore 18
Date: 2 - 22 luglio 2011 - visitabile in concomitanza con le conferenze e altri eventi presso la Fondazione, oppure dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18.
Sede: Villa Sucota, via per Cernobbio 19, Como

Corso Aperto will be held at Villa Sucota from 2 to 22 of July. Each artist will present their own work within a route constituted by performative events, visual and audio installations, and environmental interventions, and will be able to change his personal presentation during the course directed by Susan Hiller. For the first time this year, Corso Aperto will last for the whole the duration of the Advanced Course. Corso Aperto, which is conceived as an event halfway between an exhibition and a series of studio’s visits, would like to be a melting pot for a community of young artists, committed to their researches and experimentations, and a public interested in contemporary art creative processes.
Villa Sucota and the surrounding spaces will be used in an unconventional and flexible way that is responding to the attitudes of the participating artists and to the characteristics of their work.

The participants of the XVII edition of the Advanced Course in Visual Arts are: Eva Barto (France); Lindsay Benedict (USA); Emma Buswell (Australia); Nayari Castillo (Venezuela); Jagna Ciuchta (Poland); Matthew Coombes (UK); Gerard Cuartero (Spain); Dario D’Aronco (Italy); Roberto De Pol (Italy); Stefan Eichhorn (Germany); Elif Erkan (Germany); Maria Elena Fantoni (Italy); Roberto Fassone (Italy); Sarah Fuller (Canada); Giovanni Giaretta (Italy); Carolin Koss (Germany); R. Lyon (USA); Marta Roberti (Italy); Johanna Sophie Santos Bassetti (Spain); Iacopo Seri (Italy).

On the 21st of July there will be the ceremony of the VI edition of the Epson FAR Award for the Artistic Research. The Award was created in 2006 thanks to the contribute of Epson Italy, that decided to support the young participant artists with an award to the work that reveals highest visual experimentation.

Corso Aperto is open to the public in conjunction with the lectures and other events at the Fondazione, or from Monday to Friday from 3 pm to 6 pm.

Information
Corso Aperto
Opening: 2 July, 6 pm
Dates: 2 - 22 July 2011 - open to the public in conjunction with the lectures and other events at the Fondazione, or from Monday to Friday from 3 pm to 6 pm.
Location: Villa Sucota, via per Cernobbio 19, Como