Al via il primo corso superiore di design del tessuto

10 Ottobre 2011

Lunedì 10 ottobre si avvia il primo Corso Superiore di Design del Tessuto, un progetto ideato dalla Fondazione Antonio Ratti in collaborazione con Ratti e Mantero, due tra le più importanti aziende storiche del distretto comasco
Tal Lancman, designer israeliano, sarà il visiting professor di questa prima edizione del Corso, diretto da Margherita Rosina e curato da Francina Chiara con il coordinamento di Maddalena Terragni.

I giovani creativi che vi prenderanno parte, selezionati tra oltre 150 portfolio pervenuti, sono 16: Annick Aisha Akanni (Australia), Biana Brikin (Israel), Jennifer Chen (Stati Uniti), Francesca Colussi (Inghilterra), Caterina Di Pietro (Italia), Natalia Egorycheva (Russia), Sara Harper (Stati Uniti), Nicolò Magrelli (Italia), Andrea Marsilli (Italia), Sarah Meyers (Germania), Arianna Moroder (Germania), Barbara Pala (Italia), Shelly Porath (Israele), Sharon Shalita (Israele), Anna Sipponen (Finlandia), Giorgio Tollot (Italia), Julie VanSuch (Stati Uniti).

I partecipanti provengono da tutto il mondo nella precisa intenzione di fare del corso un luogo di comunicazione e scambio internazionale, in un dialogo critico e pratico tra docenti e giovani studenti.

L'esperienza formativa si muoverà tra creatività e pratica, storia e modernità alla ricerca di un equilibrio stimolato dal confronto con le collezioni storiche del museo da una parte, gli archivi delle aziende partner e le loro tecnologie dall'altra.
 
Due personaggi di spicco provenienti da campi differenti, Ella Aboutboul, coach and creative facilitator, Londra e Julia Hofmann, designer e dirigente presso Giorgio Armani, Milano, contribuiranno a dare al corso una visuale interdisciplinare.

Corso Superiore di Design del Tessuto
Private Views
Visiting Professor: Tal Lancman
Fondazione Antonio Ratti
in collaborazione con Ratti SpA e Mantero Seta SpA