Risorgimento al femminile: la principessa di Belgioioso e la contessa di Castiglione

31 Gennaio 2012

F. Hayez, La principessa di Belgioioso, collezione privata
M. Gordigiani, La contessa di Castiglione, Castello di Racconigi
F. Hayez, La principessa di Belgioioso, collezione privata
M. Gordigiani, La contessa di Castiglione, Castello di Racconigi

Il Museo Studio del Tessuto chiude il ciclo di conferenze avviato con la mostra  Ritratti di Signore. Tessuto, moda e pittura tra Otto e Novecento con un nuovo appuntamento: un omaggio a due figure femminili che sono state protagoniste, seppure in modo diverso del processo risorgimentale italiano.

Francina Chiara, curatore del MUST illustrerà le vicende della principessa  Cristina Trivulzio di Belgioioso (Milano 1808-Locate Triulzi 1871) e di Virginia Oldoini Verasis, contessa di Castiglione (Firenze 1837-Parigi 1899) illuminandone il ruolo  nel “diorama” delle complesse vicissitudini politiche dell’Italia ottocentesca. Le passioni personali e politiche delle due nobildonne trovarono significativa espressione negli abiti e nelle relative stoffe con cui vennero ritratte da prestigiosi pittori e fotografi, in un contesto storico dove tessuto e moda accentuano la loro valenza di strumenti di comunicazione. 

Nella stessa serata verrà presentata  la pubblicazione relativa alla mostra Ritratti di Signore. Tessuto, moda e pittura tra Otto e Novecento in cui sono stati raccolte tutte le immagini dei tessuti e degli abiti esposti accompagnate dai testi dell’apparato didattico. 

Fondazione Antonio Ratti
Via per Cernobbio 19
31 gennaio 2012
ore 18.00
ingresso libero fino a esaurimento posti