La Fondazione Antonio Ratti ha tre sale espositive collocate al pian terreno di Villa Sucota, che a rotazione ospitano mostre temporanee. Durante tutto l'anno è possibile approfondire la conoscenza delle collezioni tessili della FAR, partendo dai tessuti Copti del IV secolo dopo Cristo fino alle produzioni di metà del XX secolo, attraverso visite guidate a pagamento in italiano e in inglese, su prenotazione.

Per un ulteriore approfondimento, sempre partendo dai reperti delle collezioni, la FAR offre ai suoi visitatori lezioni volte a conoscere la storia del tessuto e ad approfondirne alcuni aspetti quali la tecnica, l’iconografia e il rapporto con la storia del costume, della politica e dell'economia. Le lezioni
condotte di volta in volta da studiosi e specialisti sono rivolti a adulti, gruppi, università e corsi specialistici.

Esempi di lezioni tematiche:

Gli scialli
Cachemire
FAR conserva una delle più ricche collezioni di scialli Cachemire d’Europa. Un percorso volto a presentare la produzione di questi oggetti e l'evolversi del loro utilizzo nella storia della moda, attraverso rari esemplari di scialli indiani del tardo Settecento e una selezione di reperti ottocenteschi sia indiani sia europei. 


I tessuti d’arredo

E’ solo a partire dalla metà del Cinquecento che la produzione del tessile per arredo si differenzia da quella per abbigliamento. Durante questo percorso vengono proposti ai visitatori velluti, damaschi e lampassi che hanno caratterizzato le dimore signorili e regali europee tra il XVI e gli inizi del XX secolo.

Per info e prenotazioni
email: info(at)fondazioneratti.org

tel: +39 0313384976


Clicca qui per informazioni su come raggiungere la Fondazione Antonio Ratti





Fondazione Antonio Ratti has three exhibition rooms located on the ground floor of Villa Sucota, that host temporary exhibitions. Throughout the year, it is possible to organize guided tours to discover FAR's textile collections, that spans from the 4th century AD Coptic fabrics to the mid-20th century. This service is available in Italian and English, only by appointment.

Always starting from the collections, for those visitors that wish to have an in-depth approach, FAR offers lectures to learn about the history of the fabric and to explore some aspects such as the technique, the iconography and the relationship with the history of costume, politics and economy. The lectures are conducted by scholars and experts and tailored for adults, groups, universities and specialist courses.

Examples of lectures:



Kashmir shawls

FAR hosts one of the richest collections of Kashmir shawls in Europe. This tour aims to present the production of these objects and the evolution of their use in the history of fashion through precious examples of Indian shawls of the late 18th century and a selection of 19th century items from India and Europe.  



Home furnishing fabrics
The production of home furnishing fabrics has differentiated from clothing production only from the mid-16th century. This tour proposes visitors the velvets, damasks and lampas that characterized aristocrat and royal European residences between the 16th and the early 20th century. 



Info and bookings
email: info(at)fondazioneratti.org 

ph: +39 031338497



Click here to get info to reach Fondazione Antonio Ratti